Concorso Touring – Borghi italiani

“I vicoli labirintici di un borgo che all’improvviso si aprono su un fantastico panorama. La magia dei piccoli paesi sul mare quando all’alba si sentono solo i versi dei gabbiani e il rumore delle onde. I momenti di festa in cui tutte le piccole comunità scendono in piazza, facendo rivivere ogni volta tradizioni centenarie. Se vi è capitato di soffermarvi ad ammirare la vita e la bellezza di un borgo – o avete in programma di farlo nei prossimi mesi – questo è il concorso che fa per voi: il Touring presenta “Borghi d’italia”, un concorso gratuito, aperto a tutti, da oggi e fino al prossimo 28 febbraio 2018, con ricchi premi in palio.
 
Il concorso parte proprio nell’anno che il Ministro dei beni e attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha dedicato ai borghi in Italia. Un’opportunità per quelle piccole e piccolissime capitali di saperi e di arte che possono essere il cardine per la crescita di un turismo rispettoso dell’ambiente, con una valorizzazione del loro patrimonio artistico, naturale e umano. Da parte sua, il Touring Club Italiano dal 1998 seleziona e certifica con la Bandiera arancione i borghi eccellenti dell’entroterra: la Bandiera arancione è stata pensata dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita e viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma che sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità. A oggi (agosto 2017) sono 224 i Comuni insigniti della Bandiera arancione, in tutte le regioni italiane.

 
Il tema è davvero facile da sviluppare: negli scatti dovrà apparire chiara ed evidente l’unicità che caratterizza tanti borghi italiani con meno di 15mila abitanti. Per sapere se un Comune ha meno di 15mila abitanti, rimandiamo al sito dell’Istat. Naturalmente valgono le frazioni degli stessi Comuni, se con meno di 15mila abitanti, le borgate, i piccoli nuclei abitativi.” 

Così recita il bando di concorso del Touring Club dedicato ai borghi italiani.

Per le informazioni di dettaglio visitare la pagina:

http://www.touringclub.it/borghi-ditalia

Blooom Award 2017. Una vetrina d’eccezione per i giovani creativi attivi nel campo dell’arte, design, fotografia e video

Per il settimo anno consecutivo il famoso marchio di birra Warsteiner lancia un concorso per promuovere giovani artisti di tutto il mondo offrendo loro un trampolino di lancio per il mondo del mercato internazionale dell’arte.

Source: www.professionearchitetto.it/concorsi/notizie/24108/Blooom-Award-2017-Una-vetrina-d-eccezione-per-i-giovani-creativi-in-arte-design-fotografia-e-video

Global Campus Visual Contest – memoria e riconciliazione

Il tema di questo anno è “memoria e riconciliazione”. La memoria è la modalità con cui possiamo ricostruire il passato dal quale inevitabilmente deriva il presente.

1

A collective memory manifests itself in decisions regarding the commemoration of dates, trials of former oppressors, establishment of sites and museums of memory, artworks and memorials and its role in the public education. This photo and video competition seeks to promote reflection on the various collective rememberings and experiences of the past and to which extent it is possible to establish conditions for crime recognition and forgiveness.”

www.globalcampusvisualcontest.org

I termini del concorso 

 

Danza, musica e fotografia

Dal 14 al 23 luglio, a partire dalla piazza di SS. Filippo e Giacomo per finire nel Monumento ai Mille, passando dai bastioni spagnoli e dalle rocche baciate dal mare, il sunset marsalese accoglierà musica, poesia, fotografia, pittura, danza, artigianato e delizie locali.
Promuovere la bellezza e la cultura attraverso i luoghi più suggestivi della nostra città in un particolare momento del giorno che indulge alla riflessione e ispira gli artisti, affinché questi luoghi e la loro luce siano scenario e fine del futuro del nostro paese. È questo il leitmotiv della II edizione del Festival del Tramonto che prende il via il prossimo 14 luglio dalla piazza di SS. Filippo e Giacomo, balcone privilegiato che si affaccia sula riserva naturale dello Stagnone e sulle Egadi, per poi toccare le spiagge, da nord a sud del litorale, i due bastioni spagnoli recentemente riqualificati in panoramici giardini di città, le due rocche, da qualche anno cenacolo poetico lilybetano, per chiudersi il 23 luglio sul lungomare presso il Monumento ai Mille, a due passi dal centro storico.

Festival del tramonto